[IMPORTANTE] Custom

Andare in basso

[IMPORTANTE] Custom

Messaggio Da The King™ il Ven Mag 09, 2008 1:57 am

Se vedete un'arma un pò particolare sul campo e chiedete lumi al suo proprietario, probabilmente vi dirà che è un esemplare customizzato. Customizzato, pessima italianizzazione di custom made significa nella sua lingua originaria fatto a mano, personalizzato.
Un'arma "custom" o "customizzata" è un'arma che, partendo dalla base di progettazione del suo costruttore, è stata modificata ed affinata per adattarsi meglio alle nostre particolari esigenze o per rendere il meglio. Si possono aumentare le prestazioni di un'arma (non solo in termini di potenza, ma anche di durata e di rendimento meccanico) adottando una serie di particolari pezzi detti "aftermarket" appositamente studiati da specialisti, oppure, ideando proprie soluzioni.

In questo spazio prendiamo in considerazione la prima alternativa in quanto, portafogli permettendo, è alla portata di tutti. Qui di seguito trovate dei passi logici da seguire per ottimizzare al meglio la resa del vostro "bambino" e del vostro...portafogli.

Aumentare la resistenza meccanica:
Questo tipo di modifica non ha effetti sulla potenza dell'arma.
1. Sostituire le boccole. Ogni ingranaggio alle estremità degli assi, è tenuto in posizione da un paio di boccole realizzate in materiale plastico. Sebbene di ottima qualità, questi elementi sono soggetti ad una fortissima usura. Ciò può portare ad improvvisi cedimenti, con la conseguenza della rottura di almeno due ingranaggi. Il consiglio è quello di prevenire il guasto sostituendo le boccole originali con degli elementi realizzati in ottone o bronzo, od addirittura con cuscinetti a sfera.
2.Sostituire gli ingranaggi. Anche se gli ingranaggi originali realizzati in pressofusione di zinco sono di ottima fattura, per chi vuole il massimo in termini di robustezza il passo successivo è quello di sostituire questi pezzi di facile usura con degli ingranaggi più resistenti. Quelli in commercio sono realizzati prevalentemente in acciaio, con alcune parti in pressofusione. Fra i diversi modelli disponibili raccomandiamo quelli con denti elicoidali, molto più resistenti e precisi dei corrispondenti modelli a denti dritti. E' possibile optare per ingranaggi di tipo High speed, che oltre ai benefici precedentemente descritti aumentano leggermente anche la cadenza di tiro.

Aumentare la potenza:
1. Sostituire la canna. Questo tipo di modifica è molto semplice, economico e consente di aumentare leggermente la velocità di uscita dei pallini. Si tratta di sostituire la canna originale con una realizzata in acciaio ed avente diametro interno inferiore. Raccomandiamo diametri non superiori ai 6.05mm. Questa modifica comporta soprattutto un aumento significativo di precisione e gittata. Questo tipo di modifica non ha effetti sul funzionamento della meccanica e sulla durata delle batterie.
Se si necessita maggiore potenza, le cose si fanno molto più complicate e costose:
1. Sostituire la molla. Se si hanno problemi di budget, questa modifica è sufficiente per raggiungere discreti livelli di potenza. Molle di durezza fino alla M120 non necessitano di ingranaggi specifici, anche se gli ingranaggi originali sono soggetti a maggiore stress. Il consiglio è di sostituirli appena si notano segni di usura sui denti. Per durezze superiori è necessario installare ingranaggi specifici con demoltiplicazione. Questi rallentano la cadenza di tiro, ma evitano che si bruci il motore.
2. Sostituire il motore. Attualmente il motore di serie delle ASG Marui è l'EG700. Questo motore ha sufficiente coppia per sopportare qualsiasi livello di modifica, Tuttavia, chi volesse optare per significativi aumenti di potenza ed abbia un'arma dotata del "vecchio EG560, dovrà adottare una versione superiore. Dovendolo sostituire, consigliamo l'EG1000 in quanto dotato di coppia ancora maggiore. Maggiore è la coppia, maggiore sarà, ovviamente, il consumo. La sostituzione del motore non aumenta la potenza, aumenta la velocità di raffica.
3. Sostituire la testa del pistone. La testa di serie funziona come lo stantuffo di una siringa: La sua guarnizione non permette il passaggio dell'aria sia in fase di compressione che di aspirazione. Nella versione di serie l'aria viene aspirata attraverso lo spingi pallini e, successivamente , attraverso il foro presente sul cilindro nei modelli in cui questo è presente. Sul mercato esistono diversi modelli dotati di sistemi di tenuta più efficienti. Tutti si basano sullo stesso principio: massima tenuta della guarnizione in fase di compressione, tenuta zero in fase di aspirazione. Questa soluzione consente di riempire più efficientemente il cilindro, impiegando anche minor forza in quanto non si dovrà vincere l'iniziale effetto vuoto.
4. Sostituire il cilindro. Molti costruttori di pezzi optional propongono la loro versione di cilindro con aperture laterali di diverso disegno e ampiezza. La loro maggiore efficienza è tutta da dimostrare, A nostro avviso una periodica lucidatura del cilindro originale con prodotti specifici è sufficiente.

Sostituire le batterie:
1. Maggiore capacità. L'utilizzo di batterie di capacità maggiore consente un aumento della durata ed una maggiore costanza durante il gioco delle prestazioni del fucile. Alte capacità possono comportare anche una maggiore velocità di rotazione del motore. Batterie ad alta capacità sono necessarie qualora si modifichi significativamente il livello di potenza, tuttavia, il loro utilizzo è caldamente consigliato in ogni caso.
2. Maggiore voltaggio. Un maggiore voltaggio consente velocità di rotazione degli ingranaggi più elevate. Modifica consigliata solo se per motivi di spazio non è possibile aumentare la capacità. Alcune modifiche possono anche richiedere l'utilizzo di speciali batterie da 12 Volts.

Modifiche estetiche:
Sono caratterizzate da costi elevati e scarsa utilità pratica, ma essendo appunto estetiche hanno il compito di soddisfare esclusivamente il gusto del possessore dell'arma. Sono infinite, prendiamo in esame le più accattivanti:
1. Silenziatore. In commercio esistono diversi modelli di silenziatore. Anche se non sono proprio efficaci dal punto di vista dell'attenuazione del rumore prodotto dall'arma, consentono comunque di rendere il suono dello "sparo" più cupo. Se abbinato ad un'elevata cadenza di fuoco, costituiscono un ottimo deterrente psicologico per l'avversario.
2. Castello in metallo. Estremamente costosa, questa personalizzazione consente di rendere la replica radicalmente più simile al modello vero. Purtroppo questi pezzi sono spesso di bassissima qualità, difficilmente combaciano fra loro e richiedono diverse ore di lavoro per essere installate correttamente. Il loro prezzo non trova assolutamente riscontro nelle caratteristiche del prodotto, ma si può comunque rinunciare ad avere la terza arma per dedicarsi ad avere un unico fucile davvero super.
Attenzione: l'aumento di potenza o la variazione delle caratteristiche tecniche delle ASG possono comportare l'obbligo di effettuare una nuova omologazione. Quanto scritto precedentemente è esclusivamente a scopo didattico ed informativo. Lo staff non si assume nessuna responsabilità nel caso in cui si faccia uso di tali informazioni.

_________________
Mai mi fu dato di vedere un animale in cordoglio di sè.
Un uccelletto cadrà morto di gelo giù dal ramo senza aver mai provato pena per se stesso.

-----------------------------------------
Buongiorno...e casomai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte!
avatar
The King™
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 1270
Età : 28
Club Affiliazione : Falcon (vt)
Reputazione :
Data d'iscrizione : 06.05.08

Visualizza il profilo dell'utente http://softairpassion.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum